Come rendere confortevole il sonno di un neonato

Come rendere confortevole il sonno di un neonato

I bambini sono la più grande gioia del mondo, tuttavia delle notti insonni i genitori farebbero volentieri a meno. Un bambino che dorme tranquillo è una benedizione per i neo genitori. Ma come far sì che ciò accada? La risposta è semplice: come gli adulti nelle giuste condizioni (adeguata temperatura della stanza, silenzio etc.) risposano senza interruzioni, così anche i neonati. Ovviamente nei tempi il bimbo tenderà a svegliarsi molto spesso e i genitori non potranno far altro che adattarsi al suo ritmo sonno-veglia ed essere pazienti e comprensivi. In seguito quando il ritmo del neonato inizierà a stabilizzarsi, occorre rendere confortevole il suo sonno, di seguito sono elencate diverse soluzioni.

Consigli per un sonno sereno


Innanzitutto occorre far addormentare il neonato, cosa non sempre semplice. Affinché il bimbo si addormenti occorre fissare un routine. Infatti i neonati hanno come gli adulti un orario biologico, e abituarli al fatto che l'orario della nanna arriva con cadenza regolare sempre dopo un certo numero di azioni, li renderà più inclini ad addormentarsi. Per esempio si può instaurare una routine che prevede un bagnetto prima e una ninnananna dopo oppure la lettura di una favola. È altrettanto importante che il neonato associ la culla al momento di andare a dormire. Se si addormenta fra le vostre braccia potrebbe non riconoscere il luogo in cui si trova una volta sveglio e spaventarsi.
Far stancare eccessivamente il bimbo prima del sonnellino è contro produttivo, più il bambino è stanco più farà i "capricci".

La stanza del bambino deve essere calda e accogliente, ma attenzione a non esagerare, la temperatura deve essere quella giusta, circa sui 20°. Evitare di coprire troppo il bambino con piagami pesanti e trapunte, per far sì che la temperatura corporea rimanga stabile e che il neonato possa dormire tranquillo. Alcuni studi suggeriscono inoltre che un'eccesso di calore possa portare alla morte in culla del neonato.
Inoltre dotarsi di deumidificatore è un altro modo per garantire un sonno tranquillo al neonato. L'umidità o al contrario il caldo troppo secco possono determinare una sensazione di malessere che a sua volta può compromettere il sonno. È buona norma anche pre-riscaldare con una boule di acqua calda le lenzuola della culla in modo che il freddo non infastidisca il neonato nel momento in cui viene adagiato nella culla.

Altro fattore importante per rendere confortevole il sonno del neonato è la tranquillità. Cercare di arredare la stanza con colori tenui è già un primo passo per rilassare il neonato. Evitare inoltre rumori troppo forti e improvvisi. Se possibile evitare anche di controllare spesso il piccolo, perché il continuo rumore di passi potrebbe interromperne il riposo, piuttosto è consigliabile dotarsi di baby monitor, alcuni anche dotati di schermo. Sono invece consigliati rumori continui di sottofondo come ronzii di elettrodomestici quali deumidificatori o ventilatori. In alternativa vi sono apparecchi che riproducono suoni ripetitivi come lo sciabordio delle onde. Questi suoni continui neutralizzano eventuali rumori improvvisi come il suono di un campanello o di un clacson.

Secondo la dottoressa Mindell, i bambini amano avere qualcosa da guardare:finti acquari illuminati, lampade che proiettano stelline sul soffitto, alle giostrine che girano appese sopra la culla sono tutti accessori che divertono e intrattengono il piccolo nella culla.

Il sonno di ogni neonato è soggettivo, alcuni bambini sono più tranquilli altri più agitati. Ma con queste linee guida dettate più che altro dal buonsenso, il sonno dei neonati verrà sicuramente reso più confortevole e tranquillo e con un po' di fortuna anche abbastanza lungo da far sì che anche voi genitori possiate avere qualche ora di sonno!
  • banners
  • banners
Il Blog
News
In Evidenza
Teddy

Teddy

...
€ 303,21
Esaurito
MAILING LIST
  • banners
  • banners
  • banners